Sabato Nov 18

Segnalati da noi

Chi e' online

 40 visitatori online

Login Form

Visite al sito

Hits visite contenuto : 2632628

Login

sondaggio

Quale pensi sia la funzione principale di un'istituzione culturale (biblioteche, musei, archivi etc.)?







Risultati

ArchivioSonoroPuglia

Ultimo aggiornamento (Venerdì 16 Dicembre 2011 18:51) Scritto da Alessia Milella Mercoledì 14 Dicembre 2011 13:58
Votazione Utente: / 1
ScarsoOttimo 
ArchivioSonoroPuglia


Auditorium  Archivio di Stato,   via Pietro Oreste 45 Bari
 


7 dicembre 2011 ore 17.30

Incontro con Luciano Scala, Silvia Godelli, Merraro,Simona Manca, Vincenzo Santoro, Giovanni Amati, Patrizia Balestra, Luigi Chiriatti, Massimiliano Morabito e Giovanni Rinaldi – Introduce Eugenia Vantaggiato (direttrice Archivio di Stato di Bari).

Sessant’anni di musiche della tradizione regionale accompagnate da documenti sonori, audiovisivi, e fotografici suddivisi in 19 “fondi” tematici, da quello dell’ Accademia Nazionale di Santa Cecilia a quello Teche RAI. I “fondi” costituiscono un insostituibile patrimonio  culturale e rappresentano una ricerca esemplare di un lavoro di archiviazione notevole per la conservazione della memoria storica della regione Puglia.

 
Alessia Milella

La resistibile ascesa di Arturo Ui

Ultimo aggiornamento (Mercoledì 14 Dicembre 2011 16:49) Scritto da Anna Camporeale, Teresa D'Alfonso, Ilaria Ventrella Mercoledì 14 Dicembre 2011 13:42

La resistibile ascesa di Arturo Ui

Dal 14 al 18 Dicembre, al teatro “Royal” di Bari, sarà in scena, in esclusiva regionale “ La resistibile ascesa di Arturo Ui” di Bertolt Brecht.

La produzione del teatro di Roma-Emilia Romagna, premiata dalla critica come miglior spettacolo del 2011, vede Umberto Orsini nelle vesti di Arturo Ui, il boss di una Chicago immaginaria che controlla il commercio dei cavolfiori,  nel quale il drammaturgo tedesco ha voluto delineare i tratti del dittatore Adolf Hitler e la sua irresistibile ascesa.

 

 

 

 

 

Ligabue in 3D

Ultimo aggiornamento (Mercoledì 14 Dicembre 2011 16:35) Scritto da Maria Falco, Alina Quarto Mercoledì 14 Dicembre 2011 13:39
Votazione Utente: / 2
ScarsoOttimo 

Ligabue approda sul grande schermo in 3D

Ligabue regala nuove emozioni in 3D.

 

 

 

Dopo il successo dei numerosi tour degli anni precedenti e l’epocale concerto di venerdì 16 luglio 2011 a Reggio Emilia che ha entusiasmato 120.000 persone che hanno fatto festa per due giorni interi, il 7 dicembre è uscito in 300 sale "Ligabue Campovolo - IL FILM 3D".

Questo primo concerto realizzato in 3D regala, nascoste dietro degli occhialoni, le stesse emozioni provate in un concerto live.

La pellicola  è incentrata sulle immagini del concerto e sull’appassionante ritratto di Ligabue nei luoghi in cui è cresciuto, non solo musicalmente parlando.

Grande  spazio è lasciato al racconto del rapporto con i vecchi amici di paese e con i fan.

Pagina 7 di 9